dolore alla cervicale rimedi

Dolore alla cervicale? Ecco i rimedi

Per dolore alla cervicale, si intende un dolore che insorge all’altezza delle vertebre cervicali, ovvero le sette ossa brevi che compongono il tratto della colonna vertebrale più vicino alla testa e che ne permettono i movimenti.

Più dell’80% degli adulti, durante la loro vita, soffre di dolori al collo e alle spalle. Nella maggior parte dei casi la causa del dolore alla cervicale è legato ad una cattiva postura del corpo, ma sono svariate le cause che possono provocare tale disturbo e hanno origini molto diverse tra di loro:

  • SEDENTARIETÀ: è una delle abitudini più pericolose. Si consiglia, infatti, di riuscire a trovare sempre il tempo per fare attività fisica, con un conseguente benessere per tutto l’organismo, ed una muscolatura più forte e tonica;
  • POSTURA: come già accennato, la cattiva postura è la causa più diffusa all’origine del dolore alla cervicale. La posizioni errate che assumiamo durante la nostra giornata, per esempio siamo seduti alla scrivania, a tavola, ma anche camminando, possono essere causa di questo male;
  • TRAUMI: infortuni accidentali, colpi di freddo, traumi articolari, trasportare oggetti pesanti, possono causare problematiche alla zona cervicale e alle strutture ossee (schiacciamenti della colonna, compressione delle vertebre, fratture) ed in alcuni casi anche a quelle muscolari (contratture, stiramenti, strappi);
  • ARTROSI CERVICALE: è un disturbo degenerativo che va a peggiorare con l’avanzamento dell’età. Man mano che la malattia avanza, i dischi intervertebrali si assottigliano, si alterano e soffrono, talvolta fino a rompersi e/o a dar luogo a un’ernia (ossia alla fuoriuscita di una porzione del disco dalla sua posizione naturale), mentre le superfici delle vertebre, meno protette dai dischi intervertebrali, si erodono. Questa degenerazione ossea rende meno “fluidi” i movimenti della colonna cervicale e facilita l’irritazione e l’infiammazione delle strutture che la sostengono (in particolare, muscoli e legamenti).
  • DENTI: si possono avere disturbi cervicali anche a causa di problemi dentali. Infatti se esiste una malocclusione (l’appoggio dei denti a bocca chiusa non è corretto e c’è una mancanza di equilibrio nella nostra bocca), ne risentono la mandibola e i muscoli mandibolari, con dolori che si irradiano al tratto cervicale.
dolore alla cervicale rimedi

Dolore alla cervicale e non solo

La cervicale si presenta generalmente con dolori localizzati a livello delle strutture muscolari e ossee del collo i quali causano rigidità e limitazione nei movimenti del capo. Diagnosticare disturbi alla cervicale è relativamente semplice, e i sintomi più comuni sono:

  • Dolore, che spesso peggiora, tenendo la testa ferma per lunghi periodi, ad esempio quando si guida o si lavora al computer
  • Rigidità muscolare e spasmi
  • Limitazione della capacità di muovere la testa
  • Mal di testa

Rimedi al dolore alla cervicale

Alcuni semplici cambiamenti delle nostre abitudini quotidiane e nello stile di vita, possono aiutarci a sconfiggere tale disturbo:

  • Assumere sempre una buona postura
  • Fare delle pause quando si sta fermi in una posizione per tante ore
  • Regolare scrivania, sedia, computer e altri strumenti di lavoro e/o studio in modo corretto
  • Evita di infilare il telefono tra l’orecchio e la spalla quando si parla
  • Smettere di fumare
  • Evitare per quanto possibile di trasportare borse pesanti con spallacci sopra la spalla
  • Dormire in una posizione corretta
dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore Cervicale

Un’altro rimedio economico e senza controindicazioni che ci aiuta a sconfiggere il dolore alla cervicale è il massaggiatore cervicale. Un massaggiatore cervicale è un dispositivo che si presenta generalmente sotto forma di cuscino, che va posizionato sulla zona in cui si presenta il dolore, ed è in grado di apportare subito dei benefici.

Questo dispositivo è in grado di massaggiare, tramite l’ausilio di apposite “palline” che simulano i movimenti dei massaggiatori, e rilassare i muscoli del collo e delle spalle, alleviando il dolore alla cervicale. Alcuni massaggiatori offrono anche l’opzione di riscaldamento, in quanto il calore è anch’esso un’ottimo come rimedio ai dolori cervicali.

Vantaggi di un massaggiatore cervicale

Questi dispositivi offrono innumerevoli vantaggi. Oltre alla oggettiva praticità, infatti, sono in grado di:

  • Abbassare la frequenza cardiaca
  • Migliorare il sonno
  • Stimolare il recupero muscolare
  • Stimolare la circolazione sanguigna
  • Alleviare il dolore muscolare
  • Aumentare la flessibilità

Studi hanno dimostrato che l’uso del massaggiatore cervicale nelle donne che hanno subito recentemente un taglio cesareo, riduce i livelli di stress, perché il massaggio aumenta i livelli di ossitocina e diminuisce il livello di cortisolo.

Acquistare un massaggiatore cervicale

In commercio sono disponibili moltissimi modelli di massaggiatore cervicale, quindi riuscire a capire quale sia quello più adatto alle proprie esigenze risulta spesso complicato.
Abbiamo allora deciso di selezionare i migliori massaggiatori per qualità/prezzo disponibili su Amazon:

dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore Naipo MGS-150D

dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore YKE

dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore DONNERBERG

dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore ATMOKO

dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore Naipo

dolore alla cervicale rimedi

Massaggiatore ikeepi